Susanna Bella Bionda Mozzafiato

Molti sognano di avere un pene più grande, ma pochi pensano a curare il loro più fedele “amico” anche esteticamente. È, invece, dimostrato scientificamente che avere un membro bello e ben curato aiuta anche a favorire il proseguimento della specie, o, detto in termini ancora più appetibili, l’accoppiamento.

Andiamo, quindi, subito a scoprire di seguito quali sono gli aspetti che possono servire a valorizzare anche dal punto di vista dell’estetica il tuo membro e cosa fare per avere un pene bello a prova di bacio.

Caratteristiche di un pene “bello”

I peni, così come le persone, non sono tutti uguali. E non sto parlando, eh, solo di dimensioni. Ci sono, infatti, molte caratteristiche che possono distinguere un pisello da un altro quando si tratta, ad esempio, di forma, proporzioni e qualità della pelle.

Le caratteristiche che di solito vengono attribuite ad un pene bello non solo dalle donne, ma anche dalla scienza sono:

  • Forma dritta e affusolata, quindi priva di bozzi e non eccessivamente curvata;
  • Proporzioni perfette, il che significa che l’asta non deve essere eccessivamente piccola rispetto alla cappella o viceversa;
  • Pelle del pene e del prepuzio liscia, tesa e soprattutto glabra, cioè senza peli.

Questo, però, non significa che se hai un pene con una leggera curvatura verso destra o  verso sinistra o la cima del membro leggermente più grossa rispetto alla base tu sia sempre penalizzato: la diversità è, infatti, un aspetto molto apprezzato anche a letto!

Tuttavia, è evidente che, in presenza di curvature e sproporzioni vistose, potresti risultare un po’ svantaggiato.

Un discorso a parte riguarda la presenza o meno dei peli: non tutti gli uomini amano depilare le parti intime, tuttavia ci sono molte donne che affermano di preferire un membro quasi o del tutto depilato.

Se poi consideri che rasando il pube, ne guadagnerai almeno otticamente anche in termini di centimetri, beh allora credo che sia il caso di provare!

Cosa fare per migliorare il tuo membro

Vediamo ora alla parte dei consigli che è sempre molto apprezzata dai maschietti.

Se per quanto riguarda dimensioni e proporzioni, purtroppo, non è possibile modificare quelle che madre natura ha dato se non ricorrendo al bisturi, per quanto riguarda forma e qualità della pelle possiamo fare, invece, moltissimo.

Per ottenere, ad esempio, un pene più lungo, dritto ed elastico è possibile procedere con la ginnastica manuale del pene oppure con gli esercizi di Kegel, che consistono nell’allenare il membro contraendo e rilassando ripetutamente i muscoli del pavimento pelvico.

Per allungare e far ottenere al pene una forma più allungata è, inoltre, possibile utilizzare una pompa per il pene, ossia una speciale pompetta collegata ad una camera d’aria che, una volta azionata, provoca una sensazione di “risucchio” che contribuisce ad estendere i muscoli del pene e richiama subito più sangue verso l’area pelvica.

Oltre a ciò, è possibile migliorare la pelle delicata dell’area pubica mangiando cibi ricchi di  antiossidanti e vitamina C e utilizzando unguenti creme contenenti sostanze idratanti, addolcenti e ammorbidenti come il burro di karité e l’acido ialuronico

Ovviamente, come puoi intuire, tutti questi rimedi non possono certo fare miracoli, ma se eseguiti di frequente e con una certa costanza, alle lunghe, vedrai i risultati non tarderanno ad arrivare!

Come dire, il vecchio adagio per cui “per bell’apparire bisogna soffrire” anche in questo caso si rivela una verità assoluta e anche se così facendo non otterrai un pene alla “Rocco Siffredi”, per lo meno potrai  essere sicuro di fare la tua bella figura.

Approfitta dei nostri pacchetti All Inclusive con cena inclusa con menù da 25/35/45€

Visita la pagina Ristorante

Info & Prenotazioni 3409707900 Telefono & WhatsApp

Visita la nostra Pagina Facebook

Info e Prenotazioni:

       +39 3409707900

   Clicca e Chatta

 

Contattaci con Email

14 + 13 =