come-fare-sesso-in-spiaggia

Capita a tutti di essere presi dalla passione durante un pomeriggio al mare e, anche se fare sesso in spiaggia non è in assoluto la scelta più comoda, può essere comunque molto eccitante.

Ecco allora qualche consiglio su come fare sesso in spiaggia senza essere visti e, soprattutto, come rendere questa esperienza il più piacevole e coinvolgente possibile per sé stessi e per il partner.

Trova un punto della spiaggia appartato

Se tu non lo sapessi, fare sesso in un luogo pubblico è illegale quindi, qualora tu e la tua lei foste beccati mentre siete in procinto di avere un orgasmo sulla battigia, potreste anche essere arrestati o comunque essere puniti con una multa.

Quindi, qualora abbiate voglia davvero di farlo, la cosa migliore è scegliere un punto della spiaggia maggiormente appartato, a riparo da occhi indiscreti. Oppure, se proprio questo non fosse possibile, farlo direttamente in acqua dopo una bella nuotata.

Evita in contatto con la sabbia

Niente spenge di più la passione che il contatto della sabbia con le parti intime, quindi, qualora volessi fare sesso in spiaggia con la tua partner, cerca di evitare sempre di stenderti a terra se prima aver steso un telo o un asciugamano.

In alternativa, scegli di rimanere in piedi appoggiato ad uno scopo o in acqua.

Indossa un abbigliamento facile sia da togliere sia da mettere

Per fare sesso in spiaggia, meno indumenti si hanno addosso e meglio è!

Questo torna utile sia per spogliarsi, sia eventualmente per indossare di nuovo i vestiti qualora all’improvviso dovesse arrivare qualcuno.

Scegli bene la posizione

Non tutte le posizioni sessuali in spiaggia sono uguali. Per evitare, ad esempio, di far finire la sabbia sui genitali sono sconsigliate la posizione del missionario e la pecorina.

Le migliori posizioni in questo caso sono il cucchiaio in cui entrambi i partner si posizionano su un fianco e quella dell’amazzone con lei sopra.

In alternativa, se ti piace la penetrazione da dietro, prova con la posizione doggy stile (la “pecorina“) ma in piedi, facendo appoggiare lei ad uno scoglio oppure ad una sdraio.

Se tu e la tua lei dovreste invece decidere di fare sesso in mare, la cosa migliore è quella di far appoggiare la donna ad un materassino, procedendo poi con la penetrazione da dietro.

Questa posizione è ottima anche per i preliminari perché ti consente di raggiungere tutte le parti del corpo della tua partner senza il rischio di essere visti.

Mai a provato ad esempio un cunnilingus salato mentre lei sta seduta sul bordo del materassino oppure su uno scoglio e tu resti in acqua con il viso a portata delle sue parti intime? Assolutamente da provare, ragazzo, anche a parti inverse, naturalmente.

Approfitta dei nostri pacchetti All Inclusive con cena inclusa con menù da 25/35/45€

Visita la pagina Ristorante

Info & Prenotazioni 3409707900 Telefono & WhatsApp

Visita la nostra Pagina Facebook

Info e Prenotazioni:

       +39 3409707900

   Clicca e Chatta

 

Contattaci con Email

11 + 10 =